Attenzione
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 982

Log in
Aggiornato 13:16, 24-07-2020

Comunicato

Si è svolto a Palermo il previsto incontro presso L'USR per discutere i seguenti argomenti:
1. Informativa sui criteri reggenze anno scolastico 2020/2021;
2. CIR 2017/2018.

In merito al CIR si è subito convenuto di rinviare l'argomento dopo che venga ricalcolato dal Ministero la capienza del FUN a seguito delle nuove risorse dedicate nella legge appena emanata dal Parlamento, risorse utili ad evitare la restituzione di somme da parte dei Dirigenti Scolastici, causa l'incapienza del fondo.

È stata fornita dal Direttore informativa riguardo i criteri che saranno utilizzati per il conferimento delle reggenze.

Il Direttore ha modificato il quarto punto indicato tra i criteri dello scorso anno, specificando che, causa emergenza epidemiologica, potrebbe conferire la reggenza derogando al limite dei due anni consecutivi nella stessa sede.

L'amministrazione ha motivato tale modifica adducendo la necessità di assicurare la continuità in questa fase emergenziale, soprattutto sul piano dell'organizzazione in atto degli ambienti scolastici, delle interlocuzioni intraprese dai dirigenti reggenti con i vari attori, il tutto finalizzato ad assicurare l'avvio dell'anno scolastico con la maggiore serenità possibile.

Sul punto si è aperto un confronto in cui l'ANP ha espresso perplessità su tale determinazione.

L'amministrazione ha assicurato che si tratterebbe di un fatto eccezionale e che dal prossimo anno applicherà in modo stringente la rotazione nel conferimento degli incarichi.

Nel registrare tale rassicurazione L'ANP ha ribadito le sue perplessità, riservandosi di avviare un ulteriore confronto sul tema.

Si è altresì chiesto di sollecitare l'assessorato regionale per la predisposizione di un piano di dimensionamento che affronti in modo definitivo e risolutivo il problema delle scuole sottodimensionate.

L'amministrazione ha altresi indicato in 26 il numero dei posti disponibili per le immissioni in ruolo in Sicilia dal 1 settembre, numero che potrebbe essere aumentato di una ulteriore unità a seguito di un pensionamento in fase di definizione.

Il Presidente Regionale ANP Maurizio Franzò

Altro in questa categoria: « I Viaggi di istruzione

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sul bottone Cookie Policy.